Sbiancamento dentale

Categoria:

Lo sbiancamento dentale (in inglese bleaching) ha lo scopo di rendere più bianchi i denti. Consiste nell’applicazione, sugli elementi dentari interessati, di un composto a base di perossido di carbammide (o di perossido di idrogeno) in determinate concentrazioni il quale, dopo un tempo variabile (che normalmente si aggira intorno ai 15-30 minuti), consente lo “schiarimento” dei denti. Il tempo di applicazione può essere diminuito amplificando l’effetto del perossido grazie all’ausilio di specifiche lampade a luce calda.